mercoledì 17 luglio 2019

Sciopero alla EUROPOLICE di Castel San Giorgio proclamato dalla UNAL

Proclamato lo sciopero aziendale all'Europolice di Castel San Giorgio:
dalle ore 03,00 del 13 agosto alle ore 03,00 del 14 agosto.
Questo sciopero è stato indetto, in quanto ben tre anni fa, la Europolice stipulo con l'Unal un accordo in cui si impegnava a trascrivere sulle vostre buste paga le ferie ed i permessi, cosa che non fece, chiese ulteriore tempo, si firmo un altro accordo in tal senso che nemmeno hanno rispettato.
Hanno iniziato a concedere il riposo settimanale a loro piacimento, soltanto per alcuni iscritti all'Unal in modo discriminatorio a scalare, ed abbiamo per questo inviato alla società una richiesta d'incontro che non hanno concesso, le divise fornite, soltanto camicie e pantaloni ai nostri iscritti 2 pezzi, mancanti degli accessori..scarpe ecc.ecc..
Per la 14esima mensilità che doveva essere pagata entro il 15 luglio, abbiamo appena inviato una richiesta alla società, per cui aspettiamo una loro risposta entro qualche ora, che la valuteremo per poi eventualmente attivare una ulteriore procedura che porti allo sciopero.
Per quanto riguarda i turni di lavoro per il momento soprassediamo, questa problematica verrà fuori al momento opportuno, voglio dare ancora una possibilità alla società di mettersi in regola.
Pertanto mi auguro nell'interesse di tutti che lo sciopero riesca, se non dovesse riuscire per la scarsa partecipazione, la questione passerà agli Organi preposti.
Francesco Pellegrino
Segretario Generale dell'UNAL

Europolice di Castel San Giorgio, non paga la 14esima mensilità

L'amministratrice dell'Istituto di vigilanza Europolice di Castel San Giorgio Tonia Sperandeo nonché vicepresidente dell'Univ associazione datoriale, firmataria del contratto nazionale della vigilanza privata, non ha rispettato il contratto firmato dalla sua stessa associazione in quanto in data di ieri 15 luglio avrebbe dovuto pagare la quattordicesima mensilità ai propri dipendenti ma come sempre come negli anni passati non ha rispettato tale termine.

Disattendendo quello che la stessa associazione Univ di cui lei è Vice presidente, ha firmato

Cosmopol Avellino L'Unal ha il proprio R.S.A..

L'UNAL ha nominato il R.S.A nella G.P.G. Antonio Formisano alla Cosmopol di Avellino.

martedì 25 giugno 2019

Piano ferie anno 2019 per i dipendenti Europolice srl

A seguito del verbale relativo all'incontro tenutosi questa mattina, già riportato nella precedente comunicazione, si rende noto che la Società Europolice ha pubblicato ed inviato alla scrivente Organizzazione Sindacale il PIANO FERIE dell'anno 2019.
Pertanto prendiamo atto di un segnale positivo, e comunichiamo ai nostri iscritti che per qualsiasi chiarimento possono rivolgersi al sottoscritto.

Procedura di conciliazione e raffreddamento: incontro tra le parti

A seguito dell'attivazione della procedura di raffreddamento e conciliazione del 19/06/2019 
nei confronti di Europolice srl, ai sensi della legge 146/90 e successive modifiche e integrazioni, si è tenuto stamani l'incontro tra le parti al fine di trovare una soluzione ai temi in oggetto.
L'UNAL comunica che, non ritenendo soddisfacenti le argomentazioni addotte dalla società di cui sopra, firmando un verbale con esito negativo, si è riservata di proclamare lo sciopero aziendale entro il mese di agosto del corrente anno, qualora le problematiche enunciate nella suddetta procedura siano ancora allo stato attuale.

Resto a disposizione degli iscritti per eventuali chiarimenti.

mercoledì 19 giugno 2019

AVVISO AI LAVORATORI DI EUROPOLICE SRL CASTEL S. GIORGIO


Codesta sigla sindacale ha atteso sino a pochi minuti fa, che la società esponesse in bacheca e contemporaneamente, inviasse all'Unal il piano ferie, ma cosi non è stato. e purtroppo siamo stati costretti dal comportamento di spregio, adottato dalla Europolice, nei confronti sia dell'unal che dei lavoratori ad essa iscritti, ad attivare la procedura di raffreddamento con il conseguente stato di agitazione che prevede il blocco del lavoro straordinario immediato.
Già precedentemente, in analoga occasione molte guardie giurate, hanno approfittato del fatto che i loro colleghi hanno rispettato il blocco dello straordinario per effettuarlo al loro posto, e questo si chiama CRUMIRAGGIO e chi lo ha fatto restano dei CRUMIRI.
Pertanto in questa procedura abbiamo inserito la seguente postilla: con la presente si dichiara lo stato di agitazione, con il conseguente blocco immediato del lavoro straordinario, ed i lavoratori che eventualmente lo eseguiranno oltre i limiti di legge, verranno denunciati congiuntamente alla società, da codesta sigla sindacale agli organi competenti.
Quindi fate attenzione, nessuno vi obbliga, ve lo pagano......lo faccio uscire fuori come ve lo pagano chiaro? e voi siete complici, non vittime!!
Nella suddetta procedura è stato inserito anche il mancato rispetto degli accordi sulla pubblicazione delle ferie e dei permessi in busta paga.
Ci riserveremo di attivare una ulteriore procedura per la mancata esibizione del registro del lavoro straordinario all'UNAL

lunedì 17 giugno 2019

Comunicato per le guardie p. giurate e fiduciari di Europolice di Castel San Giorgio

Lo scrivente ha richiesto alla società l'immediata esposizione nella bacheca aziendale del piano ferie, pertanto domani mattina 18 giugno, i sigg. iscritti all'Unal sono pregati di comunicare a me personalmente l'avvenuta o non affissione nella bacheca aziendale del piano ferie.


Francesco Pellegrino
Segretario Generale dell'Unal

mercoledì 22 maggio 2019

Roma 21 maggio 2019: Incontro al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


All’incontro di ieri, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, presieduto dal capo gabinetto del Ministro Luigi Di Maio, le parti sociali riunite, tra cui L’UNAL rappresentata dal Segretario Generale Francesco Pellegrino, hanno esposto le problematiche del settore della vigilanza privata.
Fiduciosi che il Ministero del Lavoro migliori gli aspetti esposti per le materie di sua competenza, le parti ieri riunite hanno chiesto un ulteriore incontro possibilmente congiunto, al Ministero degli Interni, per gli elementi normativi ad esso competenti.
Dalla Segreteria Nazionale dell’Unal

lunedì 20 maggio 2019

ministero del Lavoro

 Roma: Ministero del Lavoro - L'UNAL convocata al tavolo tecnico delle Guardie giurate del 21 maggio p.v..


I vostri suggerimenti individuali potete inviarli all'indirizzo email:info@unal-sindacato.it -