mercoledì 13 maggio 2020

Guardia Giurata "comandata" dall'Istituto a misurare la temperatura

Ho inviato al Sig. Questore competente territorialmente l'esposto contro l'istituto di vigilanza, responsabile di aver disposto che la guardia giurata, rilevasse la temperatura ai clienti della banca, disponendo che la guardia lo faccia al di fuori della guardiola blindata, e che svolga nello stesso momento, il SERVIZIO ANTIRAPINA. ASSURDO!!!
Francesco Pellegrino
Segretario Nazionale UNAL

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi, il seguente testo "Sindacato UNAL guardie giurate"

lunedì 20 aprile 2020

Il Responsabile della Sicurezza dell'Unal Ing. Annaro, chiede l'ampliamento dello screening per i lavoratori della vigilanza.


per mantenere vivo il ricordo di quanto c'è da fare per le guardie giurate


È passato esattamente un anno dall'incontro svoltosi alla sala Tatarella del Palazzo dei gruppi parlamentari della Camera dei deputati, promosso dall'On. Jessica Costanzo (M5S), alla presenza delle parti sociali, UNAL compresa, per discutere delle problematiche relative al settore della vigilanza privata. Successivamente, a distanza di tre settimane, è stato aperto anche un tavolo al Ministero del Lavoro in cui anche l'UNAL, rappresentata dal Segretario generale Francesco Pellegrino, ha esposto i problemi delle guardie particolari giurate che troppo spesso sono costrette a svolgere turni massacranti in un settore con il contratto nazionale ancora non rinnovato da 5 anni.

Purtroppo dobbiamo constatare che dopo questi due incontri, precedenti le elezioni europee, non c’è stato un seguito così come richiesto in questi 12 mesi dall'UNAL. Ovviamente non ci aspettiamo che in questo periodo funestato dall’emergenza Covid 19 ci siano imminenti novità, ma ci auguriamo che non appena la situazione lo permetterà le istituzioni si occupino delle migliaia di guardie particolari giurate che stanno tutt’oggi svolgendo il loro dovere contribuendo a mandare avanti le attività considerate necessarie con servizi di vigilanza per aziende, ospedali pubblici, poste, banche e con il trasporto valori.
Se ciò non dovesse accadere l'UNAL continuerà a chiedere l’apertura di un tavolo, anche al Ministero dell'interno, per poter risolvere le numerose problematiche del settore della vigilanza privata e far così sentire la voce del popolo delle G.p.g. che da troppo tempo attende invano.

venerdì 10 gennaio 2020

Cose da non credere

Dicono i non iscritti che non scrivo più nulla su FB riguardo la Europolice di Castel S.G.:
Cosa devo scrivere se...

lo stipendio ve lo paga REGOLARMENTE,

le ferie ve le da REGOLARMENTE, grazie all' Unal

il riposo settimanale è concesso REGOLARMENTE agli iscritti UNAL.

I collegamenti radio da mesi SONO STATI ripristinati grazie all' Unal

L'una TANTUM dell'ultimo ccnl vi è stata erogata solo dopo il mio intervento è quello che mi spiace e che l'hanno presa tutti, anche gli infami che si permettono di sparlare alle mie spalle.

LO STRAORDINARIO grandissimi crumiri che avete la sfrontatezza di parlare, ve lo fate a iosa, senza vergogna, con il vostro tacito consenso.

Il servizio che prima vi veniva comunicato giorno per giorno sempre grazie al SOTTOSCRITTO vi viene comunicato da MESI in forma SETTIMANALE.

Quindi? Carissimi VIGLIACCHI, cosa mi devo inventare contro questa società. Che grazie al sottoscritto ha messo in regola quasi tutto quello che c'era da sistemare.

Siete solo capaci di inventare e diffondere FALSE notizie, tipo che la signora che hanno appena assunto e che lavora nella centrale operativa, l'avrei fatta assumere io, lavatevi la bocca, dopo aver detto simili fandonie, CAPRE che siete.

Quando ho attuato il blocco dello straordinario non l'avete rispettato, quando il 13 agosto 2019 ho proclamato lo sciopero, sapete cosa avete fatto, quindi il problema non sono io, siete voi, che non avete spina dorsale.

SIETE PERSONE SENZA DIGNITÀ E TENTATE SENZA RIUSCIRCI DI TOGLIERLA ALLE PERSONE ONESTE. Se era per me MAI vi avrei fatto rilasciare i titoli di polizia, troppo onore per voi averli, siete degni solo di pascolare i vostri simili, CAPRE.

Se riesco a sapere che ha iniziato a spargere questa notizia falsa, costui si becchera' una querela VERA.
Attendo suggerimenti dalle CAPRE su quello che devo scrivere contro la Società.

Francesco Pellegrino Segretario Generale dell'Unal